Terme Santa Agnese: rigenerazione e relax nel cuore della Romagna

Di , scritto il 18 Gennaio 2018

Oggi vi portiamo a Bagno di Romagna, suggestivo borgo dell’Appennino tosco-romagnolo non distante da Forlì.

Immersa tra i boschi della riserva naturale integrale di Sasso Fratino, a 500 metri sul livello del mare, ma circondato da cime ben più alte, la località è nota fin dai tempi degli antichi romani per le sue sorgenti termali. Si tratta di un’acqua termale bicarbonato-alcalino-sulfurea che sgorga dalla sorgente a una temperatura di circa 45 °C e possiede innumerevoli proprietà curative, specie per le patologie dell’apparato locomotorio, dell’orecchio, del naso, della gola e dei bronchi.

Tra gli stabilimenti termali della cittadina è particolarmente noto l’Hotel Terme Santa Agnese, che include al suo interno un Complesso termale e un Centro benessere. L’hotel è un luogo che trasuda storia: l’edificio sorge infatti dove si trovavano gli impianti pubblici termali al tempo dei romani, che furono riportati in vita dal Granduca Leopoldo II di Toscana all’inizio dell’Ottocento. I frequentatori delle terme sono quindi ospitati in una residenza d’epoca molto elegante e possono vivere soggiorno improntato al benessere e alla qualità.

Navigando sul sito dell’hotel non vi risulterà difficile trovare delle ottime offerte terme per accedere al tepidarium e al calidarium, in una delle due grotte termali. In alternativa potete optare per l’idromassaggio o all’applicazione di fango termale sugli arti e sul corpo o per una salutare cura idropinica. Come vedrete, sono disponibili soggiorni infrasettimanali o nel weekend, anche in pensione completa – sempre a tariffe sorprendentemente contenute.

E, poiché sarete già nel centro storico della cittadina di Bagni, se riuscite a ritagliarvi qualche ora durante il vostro soggiorno di cura o relax, non perdetevi una visita a Piazza Ricasoli, su cui si affaccia la splendida basilica di Santa Maria Assunta, di epoca rinascimentale, con un alto campanile e un pregevole interno. Consigliabile anche una bella passeggiata nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, uno dei più antichi e incontaminati d’Europa.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009