La Barcellona di Zafón

Di , scritto il 15 Dicembre 2009

guidazafonGrazie al nuovo libro di Sergi Doria Guida alla Barcellona di Carlos Ruiz Zafón, oggi potete visitare la città di Gaudì attraverso lo sguardo di una guida d’eccezione.

Marina, L’ombra del vento, Il gioco dell’angelo, tre romanzi strettamente legati a Barcellona che, pur essendo ambientati in momenti storici diversi, ne evocano atmosfere particolari. Un lavoro accurato quello di Doria, che offre l’opportunità di riviverle in prima persona.

La guida propone otto itinerari e dieci luoghi nascosti per vivere la città accanto ai personaggi di Zafón. La Rambla, da Canaletas al Cimitero dei Libri Dimenticati, il Raval, il Barrio Gotico, il Mercato di Borne e la Ciutadela, la Plaza de Catalunya, i dintorni dell’Università e l’Ensanche, le ville de Sarriá, Pedralbes e il Tibidabo; i cimiteri e i palazzi moderni adornati dai dragoni di Gaudí.

A integrazione dei percorsi, un capitolo dedicato all’universo di Zafón: la musica, la nostalgia e il fatalismo dei suoi personaggi, che più che di una geografia urbana sono protagonisti di una geografia umana.

Quante volte ci capita di ambientare un libro con la fantasia o con pochi ricordi e di restare con la curiosità di vedere (o rivedere) quei luoghi di persona! Niente a che vedere con le versioni cinematografiche dei romanzi, il più delle volte deludenti per la resa dei personaggi e delle storie. Con la guida di Doria sarete voi, Barcellona, i personaggi di Zafón e tutta la vostra immaginazione.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009