Terme di Saturnia: relax e cura del corpo nel cuore della Maremma

Di , scritto il 14 Aprile 2016

Terme di SaturniaVolete fare o farvi un regalo coi fiocchi? Optate per un weekend alle Terme di Saturnia, in quella splendida Maremma di cui così tanto parliamo sulle nostre pagine, essendone a dir poco entusiasti. La zona delle sorgenti termali nel comune di Manciano, nella valle sotto la località di Saturnia è conosciuta da tempi immemorabili. Narra la leggenda che si formarono nel luogo in cui cadde un fulmine scagliato da Giove contro Saturno per via di un litigio tra le due divinità. Secondo noi di divino qui ci sono soprattutto le proprietà delle acque sulfuree, carboniche, solfate, bicarbonato–alcaline – che sgorgano a una temperatura simile a quella corporea (37,5 °C) e hanno moltissime proprietà terapeutiche, oltre a regalare relax e benessere anche soltanto immergendovisi. Nessuna preoccupazione per l’igiene, poiché dalla sorgente sgorgano circa 800 litri d’acqua al secondo, garantendo un continuo ricambio. L’area termale di Saturnia è costituita da un’area “libera” (aperta 24 ore al giorno, tutti i giorni, anche in inverno e con ingresso gratuito) e da una a pagamento, quella del lussuoso stabilimento termale. Come dire… ce n’è per tutte le tasche. Le più conosciute cascate termali sono quelle dette “del Mulino”, vista la loro posizione nei pressi di un vecchio mulino.


1 commento su “Terme di Saturnia: relax e cura del corpo nel cuore della Maremma”
  1. Portorose ha detto:

    Secondo me, passare una giornata tra le terme ti porta i benefici di una settimana di ferie


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009