Trivento: un borgo in Molise noto per la sua scalinata

Di , scritto il 06 Luglio 2021
Trivento

Situato nella valle del Trigno, in provincia di Campobasso, Trivento ha una lunga storia alle spalle. La leggenda narra che sia sorta alcuni secoli prima di Roma. Il primo nucleo di Terventum fu abitato dai Sanniti e colonizzato dai romani dopo le guerre sannitiche nel III secolo a. C. Fece parte della Regio IV sotto il governo di Augusto, e nel Medioevo, già dal VI secolo vide la costruzione della primaria cattedrale, che diventerà sede diocesana nel 1076. In cima alla collina vicino alla chiesa, fu costruito il castello ducale, che passò nel XIII secolo agli Angioini e poi ai Caldora.

Il borgo è noto per la scalinata di San Nicola che ha un gradino per ogni giorno dell’anno, ovvero 365, e conduce alla parte alta del paese chiamata Piano. Interessante è anche la Cattedrale a cui si accede tramite una salita che porta in cima al colle e proietta il visitatore in un’altra dimensione, dove a trionfare è la pietra. Ovunque tutto intorno è fatto di pietra, cominciando dalla fontana monumentale fino alla magnifica scalinata a tre corsie, formata da quella centrale molto ampia e da due laterali più piccole.

La struttura del Castello presenta alte mura di cinta, con pianta irregolare, e due ingressi principali. L’interno è stato modificato nei secoli. La parte sotterranea è spartana perché usata in passato come carcere mentre al piano nobile si conserva un salone con affreschi.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009