Tour della Sicilia: che cosa vedere ad Alcamo

Di , scritto il 03 Gennaio 2014

Castello_dei_conti_di_Modica_di_AlcamoAlcamo è una mèta siciliana che non vi deluderà, sotto nessun aspetto: storico, culturale, artistico ed enogastronomico. Situata alle pendici del Monte Bonifato, praticamente nel punto centrale del Golfo di Castellamare in provincia di Trapani, è un vero e proprio museo a cielo aperto, con splendide chiese e palazzi in stile rinascimentale e barocco.

Fondata nell’828 dagli arabi, è tuttora particolarmente conosciuta tra i letterati per aver dato i natali a quel Cielo d’Alcamo citato da Dante: costui nel XIII fu uno dei più importanti nella corrente della poesia popolare giullaresca.

Quali sono le principali attrattive della cittadina?
* Il castello dei Conti di Modica (nella foto, risalente al XIV secolo), ha una pianta a forma di rombo, con quattro torri, due delle quali a squadrate e due cilindriche. Nella sezione a nord si può ammirare una vetrata in stile gotico catalano.

* La Chiesa Madre (del XVII secolo) nel cuore della cittadina, non lontano da piazza Ciullo, contiene opere di Giacomo Gagini e affreschi di Guglielmo Borremans.

* Altre belle chiese sono La Badia Nuova, la Chiesa di Sant’Oliva (XVIII secolo) e la Chiesa dei Santissimi Paolo e Bartolomeo, in stile barocco, che contiene una splendida Madonna del Miele del 300.

Anche i dintorni di Alcamo sono ricchi di attrattive interessanti per i turisti e gli appassionati di archeologia: citiamo le grandiose rovine di Segesta, il suggestivo borgo di Scopello con l’antica tonnara e sicuramente la magnifica Castellammare del Golfo.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009