Il ponte di roccia di Bastei, assolutamente da vedere in Sassonia

Di , scritto il 30 Agosto 2017

Chiunque visiti la città di Dresda, in Germania, non dovrebbe perdere l’occasione di dirigersi verso sud-est, in direzione della Repubblica Ceca, toccando le città di Pirna e Rathen (oppure prendendo il battello da Dresda a Rathen) fino a raggiungere il Bastei. Si chiama così una formazione rocciosa unica nel suo genere ubicata nelle montagne Elbsandsteingebirge a quasi 200 metri di altezza sopra il fiume Elba. Le rocce frastagliate del Bastei superano i 300 metri sul livello del mare. La loro formazione risale a oltre un milione di anni fa e fu dovuta all’immane azione erosiva dell’acqua. Le rocce sono collegate da un celeberrimo ponte di pietra risalente alla metà dell’Ottocento (in precedenza era di legno). Il Bastei e il suo ponte costituiscono sicuramente il più celebre punto panoramico del Parco nazionale della Svizzera sassone. Sono una vera e propria mecca per gli appassionati di arrampicata e di escursionismo.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009