Assisi, gli eventi dell’estate 2017

Di , scritto il 27 Giugno 2017

assisiAssisi, antica città d’arte nonché patria della sacralità francescana, ogni anno propone una ricca programmazione di eventi che consentono di conoscerne e apprezzarne al meglio il radicato animo spirituale, la sua storia e le sue tradizioni. Anche per l’estate 2017 sono tanti gli appuntamenti e le ricorrenze da non perdere, per chi ha in programma una vacanza in Umbria: dopo aver scelto il vostro hotel ad Assisi ed esservi segnati i punti d’interesse del vostro itinerario, non dimenticate, dunque, di dare un’occhiata al calendario eventi della città e dei suoi dintorni.

Un evento estremamente interessante è rappresentato dalla mostra “Camminamente: il mondo dei camminatori“, interamente dedicata al tema del cammino. Nella fattispecie, si tratta dell’esposizione di una serie di scarpe che, in un modo o nell’altro, hanno fatto storia. Si parte da quelle dei grandi sportivi per arrivare fino a quelle di San Francesco, passando dalle calzature appartenute a chi nel cammino cercava di salvarsi da una tragedia. Non mancano, infatti, scarpe riconducibili ad alcuni dei più grandi drammi della storia dell’umanità: la I e la II Guerra Mondiale, ad esempio, ma anche l’assedio di Sarajevo o la traversata dei migranti che, nel tentativo di raggiungere l’Europa, oggi muoiono al largo dei nostri mari. La mostra, ad ingresso libero, si terrà ogni giorno fino al 17 settembre all’interno della Basilica di San Francesco.

Per quanto riguarda le ricorrenze religiose, due date importanti per Assisi sono l’11 e il 12 agosto, che corrispondono, rispettivamente, a Santa Chiara e a San Rufino. Santa Chiara fu per San Francesco come una sorella e, in qualità di fondatrice dell’ordine delle clarisse, rappresenta una delle sante più omaggiate dalla comunità di Assisi. L’11 di agosto viene ricordato il giorno della sua morte attraverso una serie di celebrazioni, tra cui una messa solenne e una processione. Il giorno successivo si festeggia invece il patrono della città, San Rufino, il cui corpo riposa nella chiesa a lui intitolata. La sera del 12 agosto non mancano i festeggiamenti, spettacoli pirotecnici inclusi.

La festa vera arriva però gli ultimi giovedì, venerdì e sabato di agosto di ogni anno. In quest’occasione potrete scoprire l’animo più giocoso di Assisi, grazie ad una delle sue manifestazioni più caratteristiche e partecipate, ovvero il Palio di San Rufino. Oltre alla gara di tiro della Compagnia Balestrieri, in programma vi sono convegni, mostre, mercatini, spettacoli, cortei, balli e banchetti medioevali: a chi soggiorna ad Assisi, si offre l’imperdibile occasione di vedere con occhi nuovi la città, in tutta la sua spensieratezza.

Gli eventi non mancano neanche sul finire dell’estate. Il Monte Subasio, una delle vette più celebri dell’Appennino umbro-marchigiano, ogni primo fine settimana di settembre ospita la Cavalcata di Satriano, rievocazione storica a cavallo ideata per ricordare l’ultimo viaggio di San Francesco. Il percorso si articola in diverse tappe comprese tra Assisi e Nocera Umbra, includendo vari spettacoli e celebrazioni.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009