Un giorno a Grenoble (Francia) – le principali attrattive

Di , scritto il 23 Marzo 2017

Grenoble è una splendida cittadina ai piedi delle Alpi nella provincia storica del Delfinato, presso la confluenza dei fiumi Drac e Isère. Famosa per avere dato i natali a Stendhal, è una meta molto ricca dal punto di vista culturale in cui si trovano architetture antiche ed edifici ultra-moderni, oltre a una famosa università con facoltà di eccellenza nella ricerca scientifica.

Vicinissima a rinomate stazioni sciistiche alpine come Les Deux-Alpes, l’Alpe d’Huez o Chamrousse, è una città che si può visitare in ogni stagione dell’anno.

Nel solo centro storicosi possono ancora vedere i resti dell’antica cinta muraria gallo-romana nei pressi di Rue Lafayette o ammirare la Porte de Bonne, costruita attorno all’anno 1670. Sono numerosi gli edifici di valore storico come l’Ancien Palais du Parlement (Antico Palazzo del Parlamento) che costeggia la Place Saint-André; sul lato opposto della stessa piazza si trova invece la Collegiata Saint-André del XIII secolo. Splendide e da vedere anche le soluzioni architettoniche private come le vecchie corti di rue Chenoise (in particolare al civico numero 8 e numero 10) e le magnifiche residenze in rue Voltaire.

La principale attrazione di Grenoble tuttavia è la fortezza della Bastille, un forte militare costruito a metà dell’Ottocento in una posizione strategica sul Monte Rachaisa, che domina la città e da dove il panorama è strabiliante, sulla città e sulle Alpi. Dalla Bastille si dipartono vari itinerari a piedi, sia verso la città che verso la montagna.

Tra i musei più significativi segnaliamo il Musée Dauphinois, con collezioni sulla storia regionale e il Musée de Grenoble in Place de Lavalette, tra i più prestigiosi di Francia per le collezioni d’arte e per le mostre temporanee.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009