Vacanze autunnali: quali sono le mete più economiche

Di , scritto il 20 Settembre 2017

Non tutti hanno la possibilità di andare in vacanza nei mesi “canonici” di luglio e agosto. C’è chi è obbligato (o preferisce) trovare un momento di relax dal lavoro quando tutti si rimettono all’opera. Di fatto, per chi ama la natura i colori e le atmosfere autunnali sono di gran lunga più suggestive, per non parlare delle temperature decisamente più sopportabili. Ma anche le città d’arte hanno molto da offrire: sono meno affollate e il soggiorno è meno costoso di quanto non sia in altissima stagione.

Ecco alcuni suggerimenti sempre validi per viaggi da svolgere nei mesi di settembre, ottobre e novembre.

Non possiamo non iniziare con Parigi, la più romantica delle capitali europee, raggiungibile con voli estremamente economici anche dagli aeroporti minori (cliccate sul link seguente per trovare ad esempio dei biglietti aerei Bologna Parigi). Le principali attrattive di Parigi sono note a tutti, così come è proverbiale la sua magia in qualsiasi giorno dell’anno. Anzi, la Ville Lumière diventa perfino più seducente nei giorni di tempo variabile.

Subito dopo suggeriamo Budapest, un’altra capitale indimenticabile (guarda caso, le città più belle sembrano essere sempre quelle che si specchiano sulle acque di un fiume!). A inverno inoltrato le temperature in Ungheria diventano davvero rigide, ma durante l’autunno le temperature miti e le nuance delle foglie dei lunghi viali  contribuiscono a rendere la scelta di questa destinazione perfetta per conoscere o riscoprire la città.

Un’altra meta decisamente consigliabile è a nostro avviso l’isola di Malta, gioiello del Mare Nostrum, sempre baciata dal sole. Così vicina all’Italia da essere spesso trascurata, mentre invece vale assolutamente la pena di saperne di più sulle sue antiche origini, il mix di culture che l’hanno influenzata, nonché la sua ottima gastronomia.

Varchiamo l’oceano per suggerire due destinazioni coi fiocchi. La prima è il Canada, precisamente il Quebec (la provincia di lingua francese con capoluogo Montréal). Questa è una delle aree del Noradmerica in cui è ai massimi livelli la bellezza del foliage, ovvero lo spettacolo delle sterminate foreste che cambiano colore, creando effetti cromatici spettacolari insieme alla luce solare riflessa su laghi e fiumi.

La seconda meta è invece in America Centrale: l’isola di Cuba (per trovare le offerte più economiche cliccate ad esempio sul link biglietti aerei Milano l’Avana). Per scongiurare il pericolo di incontrare piogge torrenziali, non partite prima dell’ultima settimana di ottobre: vi godrete spiagge bianchissime, acque cristalline e assaporerete appieno il mondo di bellezza, romanticismo e nostalgia unico nel suo genere di questa isola dei Caraibi.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009