Olsztyn: la capitale dai mille laghi in Polonia

Di , scritto il 05 Settembre 2017

Oggi vi portiamo a Olsztyn, capoluogo della regione della Varmia-Masuria, all’estremo nord del paese al confine con la Russia.

Olsztyn è una città situata letteralmente nel cuore di una natura forte e selvaggi. I laghi del territorio si contano a decine e occupano oltre l’8 della superficie urbana. Il maggiore per estensione e profondità è il lago Ukiel, che possiede un’ampia spiaggia e una decina di imbarcaderi. Anche l’estensione dell’area forestale è enorme: attraverso i boschi passano vari itinerari turistici, piste ciclabili e tre piste da slittino. Come dire… da queste parti ci sono infinite possibilità per gli amanti della natura.

Il verde abbraccia anche il centro storico della città, con i suoi edifici in stile gotico e del periodo della secessione, creando un interessante contrasto con i colori caldi degli edifici. Fra questi in primo piano c’è la basilica di San Jacopo, un’imponente chiesa in mattoni, degna sede vescovile da circa sei secoli. La basilica è nota per l’acustica straordinaria, che si rivela preziosa in occasione dei concerti per organo.

La città di Voivodato Olsztyn è anche famosa per il suo legame con Niccolò Copernico che, essendo uomo di chiesa di enorme importanza, vi trascorse molti anni. Nel castello sono conservati gli strumenti di prova del grande astronomo, oltre a un Planetario e a un Osservatorio astronomico.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009