Papua Nuova Guinea: le principali attrattive di una destinazione da sogno

Di , scritto il 04 Aprile 2017

Una vacanza in Papua Nuova Guinea è necessariamente riservata a una minoranza di turisti, quelli che possono permettersi di andare alla scoperta dei luoghi più incontaminati del pianeta. Detta anche Papuasia, è una nazione indipendente appartenente al Commonwealth situata nella parte orientale dell’isola della Nuova Guinea, immersa nel Pacifico a nord dell’Australia.

Il territorio popolato da un numero elevatissimo di etnie che negli ultimi decenni sono spesso stato in conflitto tra loro, ma al momento la situazione è relativamente migliorata. La Papua Nuova Guinea è una terra selvaggia, caratterizzata da una natura incredibilmente variegata, da un clima che tocca picchi estremi di caldo e freddo, da abitanti laboriosi e variopinti che vivono in coloratissimi villaggi. Questi ed altri motivi hanno attirato da sempre schiere di esploratori, antropologi, ma anche semplici turisti, in quest’isola ai più; sconosciuta e tremendamente affascinante.

La zona del paese a più alta densità abitativa e produttiva è quella delle Highlands, dove sorge la maggior parte delle città, come ad esempio Kainantu, Mt Hagen e Mendi. I paesaggi sono comunque molto suggestivi, con ampie e fertili vallate solcate da fiumi e sormontate da montagne di altezza considerevole. Tra i siti di interesse spiccano il Mt Gahavisuka Provincial Park, un bel parco ricco di sentieri per escursioni, il Wilhelm, la montagna più; alta del paese, la cui cima raggiunge i 4.500 metri, edil lago Kutubu, immerso in un ambiente dai paesaggi molto pittoreschi.

La capitale è Port Moresby, che oltre a essere la città più popolosa (320.000 abitanti) è anche il principale porto del paese. La metropoli è situata presso una splendida insenatura nella parte meridionale del paese, una zona dal clima decisamente più secco rispetto alle media della Papua. anche se alcuni suoi quartieri sono disordinati e pericolosi, non mancano le attrattive turistiche, come la zona di Gordons, famosa per il suo vivace mercato, in concorrenza con l’altro celebre mercato della città;, il Mercato di Koki, dove trovare frutta fresca e pesce appena pescato. Molto bella è la Parliament House, la nuova sede del parlamento realizzata secondo lo stile di una “haus tambura” (casa degli spiriti), elemento tipico della cultura locale. Da non perdere il National Museum and Art Gallery, che vanta una bella collezione sulla storia, la cultura e la natura del paese, e i National Botanic Gardens, situati sul campus universitario.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009